Pillole di Storia

Cos’è

PIAGGIA è uno degli alpeggi più importanti della Valle Intasca ed è uno dei punti di partenza per le salite alle cime dei monti Zeda e Marona,nonché per numerose altre escursioni. Il piccolo Oratorio della Madonna del Rosario, che sorge a Piaggia, ha conservato praticamente immutata l’originaria architettura. Faceva parte della Degagna di Vignone, oggi è sotto la parrocchia di Aurano e celebra la festa la seconda domenica di Luglio. A Piaggia si era attestato uno dei distaccamenti della brigata Cesare Battisti. Un piccolo monumento sul sentiero, all’entrata dell’alpeggio, ricorda i partigiani che vi persero la vita nel giugno del 1944.

Nella frazione Scareno di Aurano si trova la Chiesa di San Michele, connubio tra l’essenzialità delle linee costruttive tipica dell’architettura montana e la ricchezza di decorazioni del soffitto a volte. Scareno conserva numerosi esempi di architettura montana. Da vedere la fontana-lavatoio a tre vasche al colmo della scalinata da cui inizia il sentiero per Piaggia.

Tra il XVIII e il XIX secolo si sviluppò un’attività di ricerca mineraria di cui rimane traccia nel territorio e in alcuni documenti storici. I resti di un assaggio minerario per l’estrazione d’oro rimangono ad AURANO, a poche centinaia di metri dall’abitato.

Una miniera d’oro, di cui rimane una galleria profonda soli cinque metri, fu attivata nei pressi dell’ALPE PIAGGIA in Valle Intrasca, in epoca imprecisata, ma ben presente nella memoria storica della tradizione orale. Poco distante, vicino al torrente San Giovanni, rimane una macina di pietra probabilmente usata per la lavorazione del materiale aurifero.
By Scuola media Piancavallo

Lo storico Circolo di Scareno ha riaperto da qualche anno, un simpatico e anticonvenzionale gestore garantisce pranzi, cene e merende indimenticabili.

PIAGGIA

è uno degli alpeggi più importanti della Valle Intasca ed è uno dei punti di partenza per le salite alle cime dei monti Zeda e Marona,nonché per numerose altre escursioni. Il piccolo Oratorio della Madonna del Rosario, che sorge a Piaggia, ha conservato praticamente immutata l’originaria architettura. Faceva parte della Degagna di Vignone, oggi è sotto la parrocchia di Aurano e celebra la festa la seconda domenica di Luglio. A Piaggia si era attestato uno dei distaccamenti della brigata Cesare Battisti. Un piccolo monumento sul sentiero, all’entrata dell’alpeggio, ricorda i partigiani che vi persero la vita nel giugno del 1944.